Friday, January 27, 2006

Una notizia nella neve

Patrick io non lo conosco, non so che faccia ha, se questo può voler dire conoscersi.

Ma è lui il motore per cui dal 2002 mi sono messa a bloggare la mia vita: in quella primavera strana avevo bisogno di raccontare, e leggevo Patrick, e a un certo punto gli chiesi diretta diretta "come si fa" e lui mi rispose e da lì è cominciato tanto e il blog è stato aperto, richiuso, riaperto e io nel frattempo mi sono aperta e richiusa e riaperta e poi via Patrick ho scoperto Littlelakes e poi e poi...

Ecco, in questa mattina imbiancata di neve ricevo da Patrick l'invito alla presentazione del suo primo romanzo.

Sono felice come se fosse mio.
Patrick, oggi corro a comprarti, e stasera a leggerti.
Quando anni fa lessi un tuo post sul gatto che avevi in ufficio, e pensai esattamente ad adesso.


LENTAMENTE PRIMA DI MORIRE
di Patrick Fogli

UN COMMISSARIO DI POLIZIA,
UN MAFIOSO SPIETATO,
UNA RAGAZZA COLPITA DA UN INSPIEGABILE COMA,
UN MISTERIOSO PERSONAGGIO CHE INSEGUE
UN’ATROCE VENDETTA.

5 Comments:

Anonymous teoricamente said...

ciao. L'hai letto? Sul giornale è uscito un super articolo e sono molto invogliata a prenderlo. che dici?

7:39 pm  
Blogger agnz said...

dico che è da prendere a scatola chiusa, come ho fatto io, perchè patrick è una garanzia.

non l'ho ancora iniziato, però ,-)

9:32 am  
Anonymous cri said...

Io sono a pagina 200 e rotti, smetto di leggere solo quando gli occhi si chiudono...le trasferte all'estero sono ideali per letture intensive.
In merito, il libro e' proprio bello, ma io sono super di parte, l'ingegnere del brivido e' prima di tutto un amico e poi uno scrittore :)

6:02 pm  
Anonymous teoricamente said...

preso a scatola chiusa. Ho letto il primo capitolo. Se il buon giorno si vede dal mattino..... prende prende. ciaoooo.

2:07 am  
Blogger mae said...

Anch'io l'ho comprato a scatola chiusa e ... bè sono arrivata alla fine, letto tutto in un fiato la seconda metà del libro.
E' sicuramente da prendere e da leggere, ed io sono una che non avrebbe mai comprato un triller.
Prende tantissimo dalle prime pagine :)
Un ottimo lavoro .. ed io non sono di parte :)

4:00 pm  

Post a Comment

<< Home